Skip to main content

Per i bambini del centro diurno Dinoko nel popoloso comune di Zandspruit, Johannesburg, inizia un futuro migliore.

Ende Juli erfolgt durch die Unterstützung der Regine Sixt Kinderhilfe Stiftung der erste Spatenstich für den Bau der neuen Kindertagesstätte (Kita) für 85 Kinder. Statt den heutigen


Capanne in lamiera ondulata, in cui è insopportabilmente calda nei mesi estivi e diventa fredda a zero gradi Celsius nei mesi invernali, il centro diurno Dinoko riceve nuovi edifici di costruzione stabile con camere ben ventilate e coibentate, servizi igienici sufficienti e sufficienti strutture per lo studio e l' apprendimento grazie all'"asciugatura lacrimale".

Materiale di gioco per i più piccoli. Dopo la ristrutturazione dei centri diurni RiseUp nel 2014 e Mahou nel 2015, la Fondazione JAM Svizzera è già il terzo partner di progetto per la ristrutturazione del Kita Dinoko.

(copy 982)

La Kita Dinoko ("Un piccolo animale con corna") si trova in un villaggio molto densamente popolato (Zandspruit). In un' area estremamente ristretta, gli 85 bambini sono mal accuditi in capanne di ferro ondulato. Si può avere un tetto sopra la testa, ma sta piovendo tutto il tempo e durante i caldi mesi estivi e freddi invernali, non si può pensare di giocare e imparare. Ci sono attualmente quattro aule e una piccola cucina. La zona è molto piccola in quanto è tipica di questa città densamente popolata. Pertanto non c' è spazio per un giardino e un parco giochi per giocare all' aperto. Inoltre, c' è solo un bagno che viene utilizzato da adulti e bambini e non ha porta. Tutti sono già impazienti di iniziare i lavori di ricostruzione e ristrutturazione e, oltre al sostegno della Regine Sixt Children's Relief Foundation, molti dipendenti di SIXT South Africa aiuteranno e affronteranno i lavori di costruzione anche quest' estate.