Skip to main content

La Regine Sixt Children's Aid Foundation sostiene una scuola slum a Dacca in collaborazione con i medici tedeschi e. V..

Bangladesh è il paese più densamente popolato del mondo con circa 160 milioni di abitanti. Al tempo stesso, è uno dei paesi più poveri del mondo: il 32 per cento della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà. L' aspettativa di vita media è di 69 anni. 73 bambini su 1.000 muoiono prima del quinto compleanno - contro 5 su 1.000 in Germania - una parte significativa della popolazione, soprattutto i bambini, sono denutriti e non hanno accesso all' istruzione

.


Dal 1991, il coordinatore bengalese dei medici tedeschi, il signor Aminul "Babul" Hoque, sta costruendo diverse scuole per bambini slum. Egli stesso proviene dai contesti più poveri e vorrebbe quindi offrire ai bambini della baraccopoli l' opportunità di frequentare la scuola per dare loro gli strumenti di cui hanno bisogno per un futuro migliore. In tre scuole primarie e in un liceo, quasi 1.600 bambini ricevono ora un' istruzione di base. Alcune delle lezioni sono tenute a turni per consentire a un numero ancora maggiore di bambini di frequentare le lezioni.

 

(copy 1496)

In aggiunta alle lezioni, gli alunni sono provvisti di cibo per prevenire la malnutrizione e le malattie secondarie associate. Gli studenti delle scuole superiori hanno anche la possibilità di frequentare un corso di preparazione professionale, ad esempio come parrucchiere o nel campo delle applicazioni informatiche.

I proventi della tombola alla conferenza mondiale Sixt permettono a molti più bambini di frequentare la scuola.